Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

lunedì 15 aprile 2013

277. Shirataki di Konjac

Buongiorno, 
oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho accolto ben volentieri nella mia alimentazione... rendendo felice me e la mia bilancia.

Ho scoperto gli shirataki di Konjac  grazie alla dieta del dott. Dukan.... e devo dirvi la verità me ne son innamorata.

Spesso, quando stiamo a dieta, si sente il bisogno di voler mangiare alimenti che in questo momento siamo costretti a non mangiare....

Dopo alcuni mesi di dieta, la mia voglia di pasta era talmente forte.... che ho dovuto ingegnarmi per sostituirla. Navigando sul web ho trovato questi Shirataki di konjac...un ottimo sostituto della pasta e la cosa che mi ha entusiasmato in assoluto..... è che NON HANNO CALORIE.......o meglio solo 10 CALORIE PER 100g.

Ho scoperto come fanno gli giapponesi a restare in forma.....eh si.... vi avete mai visto un giapponese obeso? o con un po' di pancetta?.... bhè io no!

Detto ciò, essi si presentano, almeno quelli che ho comprato io, in una confezione piena di acqua, e sono arrotolati. Hanno una preparazione molto semplice....


Il Konjac è noto da migliaia di anni nei paesi asiatici, è la radice di una pianta, l’Amorphophallus konjac. Tale radice, che assomiglia a una grossa barbabietola, racchiude un tesoro ricco di fibre solubili: il glucomannano. Il glucomannano è una fibra vegetale capace di assorbire fino a cento volte il suo peso in acqua, grazie alla sua viscosità, dando origine a una soffice massa gelatinosa. Ciò provoca un effetto di sazietà immediato. Se consumato con regolarità (4 g di glucomannano/giorno), il glucomannano contribuisce a stabilizzare il colesterolo.
Occorre, aprire la confezione e versarli in un recipiente con dell'acqua tiepida, srotolarli e sciacquarli. A questo punto, potete decidere di cuocerli come una semplice pasta, cioè immergendoli in acqua bollente salata, oppure versarli (senza acqua), direttamente nel sugo che avete preparato. Occorrono soltanto 2-3 minuti di cottura.


Aprirò un'etichetta con il nome di SHIRATAKI, in cui vi indicherò tutti i piatti realizzati con questo prodotto "ECCEZIUNAL VERAMENT" :D
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...