Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

venerdì 25 gennaio 2013

264. Alici gratinate

Come si sa', il pesce è uno dei tanti alimenti che non deve mancare nella nostro alimentazione. C'è ne sono tanti tipi e altrettanto tanti sono i modi in cui è possibile cucinarli... Oggi mi sono dedicata alle ALICI...e nei prossimi post vi proporrò alcune ricette semplici e veloci da realizzare.

Ricordando sempre che sono a dieta, per pranzo vi propongo una ricettina che somiglia molto a quelle che si chiamano "alici alla tortiera".... ma saranno in versione light. :)

Ingredienti:
 Alici
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaino di crusca di grano
1 cucchiaino di crusca di avena
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaino di olio extravergine d'oliva 
1 tazzina di aceto di vino bianco
sale e pepe q.b.







Per prima cosa occorre pulire le alici. Questo dipende molto dalla grandezza delle alici che comprate. Delle alici piccole vi conviene togliere solo la testa e sciacquarle per bene. Se trovate invece delle alici di dimensioni più grandi a questo punto avete due possibilità:

- togliete solo la testa e le interiora (come ho fatto io), in questo caso servirete delle alici con la spina centrale e la toglierete mentre mangiate

- la seconda ipotesi è quella di spinarle, togliendo quindi, testa, interiora e spina centrale ( è  vero che così è più semplice da mangiare, ma dovete fare attenzione alla cottura, perchè se si cuociono troppo rischiate di fare "un pure di alici" )

Posizionate una padella con un filo d'acqua sul fuoco, schiacciatevi uno spicchio di aglio ( io uso lo schiaccia aglio) e lasciar riscaldare per qualche istante.

Posizionarvi in ordine le alici e lasciar cuocere pochissimi istanti girando da entrambi i lati. Quando l'acqua è quasi evaporata aggiungere 1/2 tazzina di aceto e lascia sfumare per bene.

Prendete una cocotte, aggiungete sul fondo un cucchiaino di olio extravergine d'oliva e posizionatevi sopra le alici appena preparate. Nella stessa padella, dove è rimasto il profumo delle alici e l'aglio, aggiungiamo il restante aceto e le tre polveri ( crusca di avena e quella di grano, più l'origano).
Mescolate per bene fin quando non si forma una cremina. Spegnete il fuoco e con un cucchiaio versate questo composto sulle alici, correggendo in fine di sale e pepe.

Potete anche far gratinare in forno per pochissimi istanti (io non l'ho fatto).

Suggerimenti: 
-Potete sostituire l'acqua iniziale con un filo d'olio extravergine d'oliva
- Potete sostituire le due crusche con del pane grattato (doppio) o con della mollica di pane sbriciolata  tostata in padella
























Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...