Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

venerdì 4 gennaio 2013

257. Crostata di panettone al mandarino

Altro riciclo. Chi di voi non ha in casa un panettone? Io ne avevo 2. Uno l'ho regalato a mia nonna che ne è golosissima e che non dice mai No, ed il secondo ho realizzato questa crostata.

Ingredienti:
Panettone
3 tuorli
3 cucchiai di farina
3 cucchiai di zucchero
1/2 l di latte
il succo di 4 mandarini
la buccia di 1 mandarino
Lemondor - succo di limone -  polenghi
Sorbetto - Ace - Polenghi
3 fogli di colla di pesce
1 cucchiaino di miele
limoncello q.b.
2-3 cucchiai di panna per dolci 
mandarini q.b 


Prepariamo la crema al mandarino con i tuorli, lo zucchero e la farina. Amalgamare il tutto ed aggiungere il latte precedentemente intiepidito. Aggiungere la scorza grattugiata di 1 mandarino.E cuocere a fiamma bassa. Quando al crema è quasi pronta, aggiungere il succo di 4 mandarini e completare la cottura. Lasciar raffreddare..Coprire la crema con della pellicola trasparente

Tagliare i fogli di colla di pesce e mettere in ammollo per 10 minuti in acqua (l'acqua deve coprire a filo i fogli di colla di pesce). In un pentolino, aggiungere 2 cucchiai di Lemondor, succo di limone di Sicilia Polenghi, la colla di pesce con la sua acqua ed 1 cucchiaino di miele.

Tagliare il panettone in senso orizzontale, togliendo sia la parte inferiore che quella superiore, e creando un disco dello spesso di 1 cm circa rivestendo una teglia per crostate. Questo disco di panettone è la base della nostra crostata di frutta.(Ho usato un panettone con uvetta senza canditi, ma questi sono gusti personali, voi potete utilizzare quello che più vi piace)

Una volta creata una base compatta, mettere in un bicchiere 2-3 cucchiai di sorbetto ACE - Polenghi con del limoncello, mischiare bene e spennellare sul panettone. Aggiungere alla crema fredda 2-3 cucchiai di panna montata per dolci, amalgamandola con un mestolo di legno dall'alto verso il basso. Stendere sul panettone un filo di crema appena preparata. Aggiungervi ancora del panettone sbriciolato e completare con un altro filo sottile di crema al mandarino.

Guarnite la nostra crostata con degli spicchi di mandarino e spennellate gli stessi con la colla di pesce (non calda).

Mettere  in frigo per almeno 1 ore.








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...