Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

mercoledì 7 novembre 2012

La Sindrome della CasaPerfetta


E’ comune a molte donne... ne soffrono in tante e con i figli aumenta...piu’ o meno i sintomi si ripetono: nervosismo, urla e attività frenetica. Certe volte i sintomi si esprimono in situazioni meno familiari come per esempio l’arrivo di ospiti a cena o la visita della suocera. Di quale malattia stiamo parlando? Ma della Sindrome della CasaPerfetta, chiaramente. Non importa quale sia il lavoro che svolge, ogni donna vuole una casa perfetta, il cui Must è rappresentato dall'avere la vetrinetta dei bicchieri senza un alone, tende candide alle finestre e vetri impeccabili.
Ma quanto si stressano le donne per man-tenere la loro casa perfetta? Avere la casa in ordine è una delle fonti di stress maggiore per le donne dopo la quotidiana decisione di “Cosa cucino stasera? 
La prima cosa necessaria è ammettere che non possiamo controllare tutto, neanche la polvere che fanno i caloriferi. Pertanto, non possiamo girare per casa con lo straccio della polvere sempre in tasca. Siamo umane e facciamo il nostro meglio.
Abbassare i nostri standard di Perfezione della Casa rappresenta il secondo livello. Una casa è vita, emozione, cibo e profumi ….dopo averla pulita, secondo degli standard normali che garantiscano igiene e non sterilizzazione costante, è importante viverla e godersi i momenti con la propria famiglia, lasciando che i bambini possano giocare in salotto con voi o guardare fuori dalla finestra appannando i vetri.
A volte dobbiamo ri-contestualizzare le situazioni: nell’economia della nostra vita è davvero importante non avere neanche una ditata sui vetri? Vale davvero la pena affannarsi e rimbalzare per la casa solo mantenerla perfettamente in ordine? 
Infine, per vivere piu’ felicemente e piu’ intensamente la nostra vita dobbiamo uscire dagli schemi, che per generazioni mamme e nonne hanno tracciato per noi inculcandoci il mito che solo l’accudimento ininterrotto della propria abitazione rende una donna “la regina della casa”. 
Basta provarlo e vi accorgerete che se uscite al mattino senza aver rifatto il letto non accadrà niente e soprattutto non avrete fatto del male a nessuno, per cui non sentitevi in colpa ma dedicatevi del tempo, magari una colazione speciale nella vostra amata cucina.
Se hai bisogno di un consulto o vuoi approfondire questo discorso puoi lasciare un commento qui di seguito, oppure inviarmi un email o contattare direttamente Annadora Stefania Martone la nostra Women’s coach
Ora vi chiederete... Ma chi è, cosa fa, una Woman' coach, vi accontento subito... 
Women’s coaching è uno strumento creato da una donna, da una madre, da una moglie, da una figlia … per supportare le donne che, come lei, nelle stagioni della vita hanno bisogno di confrontarsi e ritrovarsi per essere protagoniste della loro realtà.
Può capitare di perdere il filo della nostra matassa e di aver bisogno di supporto per recuperare le energie, le capacità, le forze e le abilità che giacciono assopite dentro di noi. Se cercate una persona che vi aiuti Stefania è la persona giusta che fa a caso vostro... parola di Memole :) 
Se hai anche tu qualche cosa da raccontare o qualche pillola di saggezza da condividere con le nostre amiche, come ha fatto Stefania, contattami per email. Ricordati che parlare e condividere i proprio punti di vista, i propri pensieri, i propri sogni e le proprie paure aiuta a star bene con se stessi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...