Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

lunedì 26 novembre 2012

237. Baccalà con patate

Si avvicina la vigilia di Natale e come vuole la tradizione a casa mia e nelle case di molti italiani si mangia pesce. Come vedete ho creato una nuova etichetta "Speciale Natale" dove pian piano vi posterò un po' di idee mie o frugate nel web. 
Oggi vi presento un piatto tradizionale e semplice il "Baccalà con le patate". 

Prima di parlarvi di questa ricetta voglio farvi una distinzione fondamentale tra "Baccalà" e "Stoccafisso".
Prima di tutto sono lavorazioni differenti dello stesso pesce: il merluzzo. Il primo viene posto sotto sale ed eventualmente essiccato al sole, mentre il secondo viene fatto essiccare all'aria senza aggiunta di sale.

Ingredienti:
Baccalà
patate
prezzemolo q.b.
sale e pepe q.b.
olio extravergine d'oliva q.b.
noce di burro
pomodorino

Per prima coso occorre tenere il baccalà in ammollo in acqua per 2 giorni, cambiando l'acqua minimo una volta al giorno. 

Trascorso questo tempo tagliatelo a pezzettoni e fatelo bollire in acqua bollente. Contemporaneamente lessate le patate con la buccia. In un recipiente mettete una noce di burro e schiacciate le patate con l'aiuto di uno schiaccia patate (quando ancora sono calde, in modo che il calore della patata scioglie il burro), aggiungete un po' di sale, pepe ed un po' di prezzemolo tagliato finemente. 

A questo punto con l'aiuto di due cucchiai formate tre quenelle di patate per porzione e posizionate il baccalà. Incidete una X su un pomodorino e infilatevi dentro un ciuffetto di prezzemolo per decorare il piatto. Condite il tutto con un filo d'olio extravergine d'oliva ed un po' di pepe. In questo piatto io non ho utilizzato il sale per condire il baccalà ma voi assaggiatelo e se è necessario aggiungetelo.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...