Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

martedì 30 ottobre 2012

213. Millefoglie ai funghi porcini

Ingredienti 
parmigiano reggiano grattugiato
funghi porcini
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva q.b.
prezzemolo q.b.

Per la mousse di piselli
Ingredienti:
1 scatola di pisellini lessati al naturale
olio extravergine d'oliva q.b.
1/1 cipolla bianca
1 cucchiaino di curry
2 cucchiai di panna acida o yogurt greco intero

Per prima cosa prepariamo la nostra mousse. Riscaldiamo in un pentolino l'olio ed aggiungiamo prima il curry e dopo qualche istante la cipolla tagliata finemente. Aggiungere i pisellini e lasciar cuocere circa 5 minuti. Frullare il tutto con il mixer ad immersione aggiungendo la panna acida o lo yogurt greco. 

Passiamo ora alle nostre cialde di parmigiano reggiano. Posizioniamo su una teglia della carta da forno. Aggiungiamo degli stampini rotondi (tipo quelli utilizzati per creare i biscotti, utilizzate quelli in acciaio e non di plastica perchè poi dovranno andare in forno) e versiamo dentro un cucchiaio di parmigiano. Con le dita premiamo un po' in modo da creare una base molto compatta. Calcola che per ogni porzione sono necessarie 4 cialde di parmigiano. Mettetele in forno e quando il parmigiano sarà ben sciolto potete toglierle dal forno, aspettando qualche istante prima di togliere lo stampino. Fate attenzione a non bruciare la cialda, altrimenti rischiate di farla diventare amara.

Mentre preparate tutte le cialde necessarie, passiamo alla preparazione dei funghi. Pulite con un panno umido i funghi (evitate di lavarli con l'acqua perchè il fungo tende ad assorbirla molto velocemente). Tagliate delle fettine dello spessore di 2-3 millimetri e cuocerli velocemente in padella con un filo abondante d'olio ed uno spicchio d'aglio in camicia. Volendo si potrebbe aggiungere anche un trito di carote e sedano, ma a me non piace ed ho preferito evitare (gusto personale). Aggiustare di sale e pepe. A fine cottura aggiungere del prezzemolo tritato finemente

Sembra complicato, ma in realtà non lo è. 
Iniziamo la composizione del piatto. Al centro del piatto posizioniamo la prima cialda,  copriamo con un cucchiaio di funghi ed ancora una cialda, un'altro cucchiaio di funghi...e cosi via fino ad inerire 4 cialde e 3 strati di funghi.

Questo piatto inoltre, è stato accompagnato da una mousse leggerissima di piselli che danno un tocco di leggerezza e freschezza al piatto.


Con questa ricetta partecipo al contest Passeggiando nel bosco...fino a tavola... organizzato da semplicemente buono in collaborazione con l'azienda Inaudi


Con questa ricetta partecipo al Contest "La nonna Made in Italy" organizzato dal blog " a pancia piena si ragiona meglio"


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...