Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

sabato 15 settembre 2012

178. Pizza fritta e ripiena

Ingredienti:
1kg di farina
un cubetto di lievito
sale e zucchero q.b.
Passata di pomodori
1 spicchio d'aglio
origano q.b
olio extravergine d'oliva
acqua q.b
basilico

Su una spianatoia versare il kg di farina e formare la fontana con la farina

aggiungere una manciata di sale fino sulla parte esterna della fontana ed un pizzico di zucchero,invece, nella parte centrale. Questo perchè lo zucchero migliora la lievitazione.

In un bicchiere pieno di acqua tiepida lasciar sciogliere il cubetto di lievito ed aggiungerlo al centro della fontana. Iniziare ad impastare partendo dall'interno in modo da non far fuoriuscire l'acqua. Impastare per bene aggiungendo se necessario altra acqua fin quando non si prende tutta la farina.

Lasciar lievitare per circa un'ora. 

Nel frattempo mettere in un pentolino un filo d'olio extravergine d'oliva con uno spicchio d'aglio e lasciar leggermente soffriggere. Dopodiché aggiungere la passata, un po' di sale fino ed un po' di origano e lasciar cuocere.

Trascorsa l'ora, staccate dall'impasto dei pezzi di circa 100g, e con le mani ed un po'di farina e spianarle.

In una padella alta antiaderente e ben capiente, un litro d'olio per frittura mais o girasole, portarlo a temperatura e tuffare una alla volta facendo dorare da entrambi i lati. Vi raccomando non usate forchette, tirare su con la schiumarola e posizionarli su un foglio di carta assorbente.

Quando sono ancora ben caldi posizionarvi sopra un cucchiaio di passata di pomodori, ed una fogliolina di basilico.



La cucina napoletana per questo piatto prevede anche l'aggiunta di cubetti di mozzarella di bufala. In questo caso, la pizzetta, una volta cotta e una volta farcita bisogna metterla nel forno il tempo necessario che la mozzarella si scioglie leggermente.





Voglio anche ricordavi una cosa.... potete anche farcirla all'interno con mozzarella e prosciutto, ricotta e salame, ricotta e pomodoro...o come piu desiderate. L'importante è che quando chiudete l'impasto a mezza luna facciate attenzione a chiudere per bene i bordi per evitare che durante la frittura tutto ciò che avete messo all'interno possa fuoriuscire.







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...