Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

venerdì 17 agosto 2012

La frisella

La frisella (o friseḍḍa, freseḍḍa, frisa nelle varie varianti pugliesi), chiamata anche "fr'sell" in napoletano è un tarallo di grano duro (ma anche orzo o in combinazione secondo varie proporzioni) cotto al forno, tagliato a metà in senso orizzontale e fatto biscottare nuovamente in forno. Ne consegue che essa presenta una faccia porosa e una compatta. Importante è distinguere tra la frisa e il pane: la frisa infatti non è un pane, in quanto è cotto due volte (bis-cotto).
Si servono dopo averle ammorbidite con acqua e condite con pomodoro, sale, olio d’oliva, basilico o origano.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...