Ciao a tutti... vi aspetto numerosi su incucinaconmemole.it.

Chi siete?

Google+ Followers

domenica 8 luglio 2012

La pasta

La pasta è un alimento tipico italiano.
« ...il nostro più che un popolo è una collezione. Ma quando scocca l'ora del pranzo, seduti davanti a un piatto di spaghetti, gli abitanti della Penisola si riconoscono italiani... Neanche il servizio militare, neanche il suffragio universale (non parliamo del dovere fiscale) esercitano un uguale potere unificante. L' Unità d’Italia, sognata dai padri del Risorgimento, oggi si chiama pastasciutta »
(C. Marchi, Quando siamo a tavola, Rizzoli, 1990)
In Italia la pasta secca, che costituisce i tre quarti dei consumi totali, è ottenuta dalla trafilazione, laminazione e conseguente essiccamento di impasti preparati esclusivamente con semola di grano duro e acqua. L'altro quarto dei consumi è rappresentato dalla pasta fresca, per cui, oltre a un più elevato livello di umidità e di acidità, è previsto anche l'impiego del grano tenero e la sfogliatura dell'impasto in alternativa alla trafilazione.
Quando si parla di pasta noi italiani veramente non abbiamo rivali. Ne esistono di vari tipi:

Pasta secca: La pasta secca viene venduta in pacchi ed è prodotta con farina acqua, sale e a volte anche uova.  Alcuni esempi sono: le penne le tagliatelle, le lasagne, le conchiglie, le fettuccine, i risoni, gli ziti, le farfalle, le stelline, i fusilli, le linguine, i rigatoni, le eliche..ecc
 
Pasta fresca: La pasta fresca viene venduta in negozi specializzati. Essa può essere aromatizzata con erbe o colorata con le verdure. Alcuni esempi sono: le lasagne, i ravioli, gli gnocchi, i tortellini, gli gnocchi agli spinaci, le tagliatelle rosse al pomodoro, le tagliatelle agli spinaci, i ravioli di zucca … ecc
 Pasta lunga:
a sezione tonda come vermicelli e spaghetti
a sezione forata come bucatini e ziti
a sezione rettangolare o a lente come trenette e linguine
a spessore largo come lasagne e reginette
 
Pasta corta:
lunghe come rigatoni, sedani, fusilli, penne e garganelli
medie come pipe, conchiglie, ditali e orecchiette
 
Pasta ripiena:
come tortellini, ravioli, agnolotti e cannelloni

Gnocchi:
possiamo definirli come piccoli pezzi di impasto, solitamente di forma tondeggiante, che vengono bolliti in acqua o brodo e quindi conditi con salse varie.

Pasta da minestra:
esistono paste di forme diverse che possono essere aggiunti a minestre o pasticci. Tra queste ricordiamo le stelline, le conchiglie piccole, le farfalline ecc…



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...